HomeAttualità e Notizie

Si è tenuta stamane la prima riunione relativa alla costruzione di un imponente percorso formativo che riguarderà circa 70.000 lavoratori del Gruppo P

RIAPRE IL CUP
C.d.S. in TIM… A CHI TUTTO E A CHI NIENTE!!
Aggressione al Segretario Generale SLC CGIL di Taranto

Si è tenuta stamane la prima riunione relativa alla costruzione di un imponente percorso formativo che riguarderà circa 70.000 lavoratori del Gruppo Poste. Tale percorso sarà finanziato con le risorse pubbliche del Fondo Nuove Competenze dell’anno 2022. Per ottenere il relativo finanziamento occorrerà un dettagliato progetto formativo ed uno specifico accordo sindacale. Saranno quindi necessarie una serie di riunioni per approfondire nel dettaglio il tema anche nell’ambito EBF. La tematiche saranno incentrate sul nuovo piano industriale, sulla digitalizzazione, sull’innovazione tecnologica, i nuovi mercati (energia/RC Auto) e su tutte le restanti materie che faranno parte della mission del Gruppo Poste nel prossimo futuro, in un’ottica complessiva che metta al centro la cura del cliente. Al momento si è trattato di un primo incontro su una complessa materia, con approfondimenti che saranno pianificati non appena verrà emanato il bando di accesso.
Al solito vi terremo aggiornati sull’evoluzione del confronto.
*Le Segreterie Nazionali*