Dal 9 al 21 maggio le domande per la mobilità regionale e provinciale.

Un’Azienda in crisi di nervi che credeva di concludere in poco tempo l’accordo sulla mobilità regionale e provinciale. Il fronte compatto di  5 OO.SS. riesce invece ad ottenere una serie di miglioramenti in favore di quei lavoratori che ambiscono ad avvicinarsi al comune di residenza

unitaria per mobilità sicilia