Congresso Nazionale SLC-CGIL 3-4-5 dicembre e 2018

Saremo presenti con una nostra delegazione al sesto congresso nazionale di Slc Cgil che si terrà a Roma, dal 3 al 5 dicembre. Saranno presenti tutte le categorie tutelate dalla Slc: le tlc, i servizi postali, emittenze, grafici, carta, spettacolo (cineaudiovisivo e spettacolo dal vivo), traduttori editoriali.
Inaugura il congresso il saluto del Segretario Generale CGIL Roma e Lazio Michele Azzola, cui seguirà la Relazione del Segretario Generale SLC CGIL, Fabrizio Solari.
Nell’avvicendarsi dei passaggi congressuali, martedì 4 dicembre si terrà la tavola rotonda “Un Lavoro Spettacolare. Quali diritti per artisti e maestranze della produzione culturale” in cui interverranno Fabrizio Solari, Marco Cacciola (Attore), Vittorio Viviani (Attore), Roberto Rampi (Senatore PD VII Comm.ne), Alessandra Carbonaro (Deputata 5 Stelle VII Comm.ne). Sono quasi inesistenti le tutele e sempre più drammatiche le condizioni dei lavoratori della cultura in Italia. La fragilità del lavoro, ormai, non riguarda solo loro ma è largamente diffusa tra i lavoratori di tutti i settori. Due attori, che per la loro attività non potranno mai diventare stabili chiedono alla politica e al sindacato, se tutto il lavoro, in ogni sua forma può accedere ad un pieno ed esigibile diritto di cittadinanza.
Mercoledì 5 dicembre alle 11.30 ci saranno le conclusioni del Segretario Nazionale CGIL Maurizio Landini. Nel pomeriggio l’elezione del Segretario Generale.

Lascia un commento