NON POSSIAMO PERMETTERE LA SVENDITA DI POSTE ITALIANE

E’ un momento cruciale per il futuro della nostra Azienda. Il governo, pur di fare cassa, è disposto a svendere il gruppo ai poteri forti, in primis alle banche. Rischiano di andare in fumo anni e anni di sacrifici dei lavoratori postali.

20161014-volantinosciopero